Prof. Francesco Bruno, Medico Chirurgo Specialista in Dermatologia e Venereologia
fissa un appuntamento via Santa Sofia, 18 - 20122 Milano 
tel. 0258323056 / cel. 3441489464 
info@francescobrunodermatologo.it 
ISPLAD
"La tua pelle. Il tuo biglietto da visita."
Cicatrici da acne problema estetico e psicologico. Metodiche: 
Laser frazionato e PRP. 
 
Il Laser Frazionato le elimina. 
Prp (Platelet-Rich Plasma- Plasma arricchito di piastrine). 
L’ultima vera frontiera contro le cicatrici da acne. 
 
Le cicatrici da acne. 
 
A seconda della severità del quadro clinico, dopo la guarigione, l’acne lascia delle cicatrici più o meno grandi e profonde. 
 
Le cicatrici da acne rappresentano un problema di grande rilevanza psicologica e sociale per il paziente che, una volta curata la malattia, come preminente desiderio, ha quello di eliminarne anche i segni residui. 
 
Le cicatrici dell'acne si manifestano come veri e propri buchi sulla pelle, dal colore rossastro se l’acne è di recente guarigione, o biancastro se sono di vecchia data.  Vedi foto in microscopia. 
 
 
Cicatrici acne
Per gentile concessione del Prof. Gerd Plewig - Monaco di Baviera
 
 
Come eliminare le cicatrici da acne? 
I trattamenti sono tanti, ma pochi quelli veramente efficaci. 
 
Esistono tre metodiche per eliminare le antiestetiche cicatrici da acne che spesso affliggono il paziente più della malattia stessa: 
 
Peeling Chimico (soft peeling); 
Laser frazionato; 
Tecnica del PRP. 
 
A seconda dei casi, le tecniche si possono associare. 
 
PEELING CHIMICO (soft peeling): Se i segni non sono molto profondi, un rimedio valido può essere rappresentato dal Peeling chimico che, però, deve essere effettuato da uno specialista dermatologo. Tra i vari peeling, il soft peeling* con acido ialuronico è il più efficace e sicuro. Adatto per lievi esiti pigmentari e piccole cicatrici post-acne. 
 
* Il soft peeling con acido ialuronico è una terapia scoperta ed elaborata dal Prof. Bruno. 
L'autore concede la diffusione della notizia e della metodica ma deve essere sempre citata la fonte. 
 
Se vuoi approfondire la tua conoscenza sul soft peeling, clicca sul seguente link: www.margherita.net 
 
 
LASER FRAZIONATO: Se le cicatrici sono più profonde si deve ricorrere al Laser Frazionato Palomar 1540. E’ una tecnica assolutamente indolore che non provoca ferite o escoriazioni - laser non ablativo - ma solo un arrossamento simile a quando ci si espone ad una lampada UV. 
 
L’arrossamento dura da poche ore a un giorno, si può uscire di casa e la paziente si può truccare senza problemi. 
 
Le sedute si praticano ogni 3-4 settimane, in base all'aspetto e alla profondità delle cicatrici per un totale di 6-8 sedute (volte). 
 
La percentuale di miglioramento varia dal 60% al 100%*. 
 
Il meccanismo d’azione del Laser frazionato consiste nello stimolare i fobroblasti a produrre collagene ed elastina e acido ialuronico. Queste sostanze hanno un effetto riparatore nei confronti delle cicatrici. Per questo effetti dà ottimi risultati nell’invecchiamento e nel foto invecchiamento del viso (photoaging). 
 
 
TECNICA DEL PRP: I fattori di crescita piastrinici-prp, rappresentano l’ultima frontiera e la metodica più moderna ed efficace contro gli esiti cicatriziali di acne più problematici e per l’invecchiamento. 
 
Il termine PRP significa "Platelet Rich Plasma" (Plasma arricchito di piastrine). Rappresenta la terapia più efficace e moderna per le cicatrici di acne e l’invecchiamento. Si associa al laser frazionato. 
 
 
In cosa consiste. Come si esegue. 
E’ una tecnica nata negli Stati Uniti. 
Si esegue un prelievo di sangue al paziente. 
Il sangue viene centrifugato e, grazie ad una moderna tecnica, vengono separate le cellule del sangue, ottenendo il PRP, cioè il Plasma arricchito di piastrine. Nel PRP sono presenti i fattori di crescita piastrinici (PDGF - Platelet Derived Growth Factors) e i trasforming-growth factors (TGF-Beta). La centrifugazione serve a separare le componenti del sangue. Il sangue non subisce modifiche o alterazioni. Il siero ottenuto viene iniettato con degli aghi molto sottili nel viso, dove sono presenti gli esiti cicatriziali. 
 
Il trattamento è assolutamente indolore. 
 
E' un trattamento ambulatoriale che si pratica in sala operatoria per avere una completa asepsi e sterilità. 
Ha una durata di circa 30 minuti. Non lascia alcun segno visibile. 
Terminata la seduta, il paziente può tranquillamente tornare alle sue attività, andare al lavoro e condurre una normalissima vita di relazione. 
 
La metodica non presenta alcun rischio di rigetto o infezioni, in quanto il siero è dello stesso paziente (sangue autologo). 
Il trattamento va spesso associato al laser frazionato che si pratica a distanza di un mese. Il gel piastrinico, grazie a questi fattori di crescita, provoca una biostimolazione dei fibroblasti, cellule presenti nel derma, che produrranno una maggiore quantità di collagene ed elastina per riparare le cicatrici da acne. Per questo meccanismo d’azione, la tecnica del PRP si utilizza altresì per il trattamento dell’invecchiamento del viso (aging e photoaging). 
 
L’uso combinato - PRP e Laser frazionato - provoca un’azione sinergica (potenziata), nei confronti dei fibroblasti che produrranno una maggiore quantità di collagene ed elastina. In tal modo anche le cicatrici più profonde avranno un miglioramento. I risultati ottenuti con il PRP e con il Laser frazionato, sono irreversibili e duraturi nel tempo. Nella maggior parte dei casi trattati, abbiamo notato un progressivo miglioramento. 
 
Questo cosiddetto "progressive improvement", è stato spiegato dai ricercatori come una sorta di “memoria” dei fibroblasti a continuare a produrre una maggiore quantità di collagene ed elastina in modo costante, nel tempo. 
 
Nel nostro studio, il prelievo e la centrifuga per la preparazione del PRP, viene eseguito da uno specialista in ematologia, il Dr Alessandro Reggiani. 
 
Se vuoi saperne di più sulla tecnica PRP per le cicatrici di acne, in questa sezione potrai vedere dei video di come viene eseguita la metodica e leggere le più recenti pubblicazioni sull’argomento. 
 
Video Interventi live di PRP nelle cicatrici da acne: 
1 - www.youtube.com 
2 - www.youtube.com 
 
 
Pubblicazioni scientifiche sul PRP della PubMedline Internazionale: 
 
Mol Med Rep. 2013 Jul;8(1):233-7. doi: 10.3892/mmr.2013.1455. Epub 2013 May 2. The efficacy of autologous platelet-rich plasma combined with erbium fractional laser therapy for facial acne scars or acne. 
Zhu JT, Xuan M, Zhang YN, Liu HW, Cai JH, Wu YH, Xiang XF, Shan GQ, Cheng B. 
www.ncbi.nlm.nih.gov 
 
Dermatol Surg. 2014 Feb;40(2):152-61. doi: 10.1111/dsu.12392. Epub 2013 Dec 19. Autologous platelet rich plasma: topical versus intradermal after fractional ablative carbon dioxide laser treatment of atrophic acne scars.
Gawdat HI, Hegazy RA, Fawzy MM, Fathy M. 
www.ncbi.nlm.nih.gov 
 
Dermatol Surg. 2011 Jul;37(7):931-8. doi: 10.1111/j.1524-4725.2011.01999.x. Epub 2011 Jun 2. The efficacy of autologous platelet rich plasma combined with ablative carbon dioxide fractional resurfacing for acne scars: a simultaneous split-face trial. 
Lee JW, Kim BJ, Kim MN, Mun SK. 
www.ncbi.nlm.nih.gov 
 
 
Cicatrici acne

Prima e dopo il trattamento con il Laser Frazionato Palomar 1540. Le sedute si praticano ogni 3-4 settimane, in base all'aspetto e alla profondità delle cicatrici. La percentuale di miglioramento oscilla dal 60% al 100%
 
Durante il trattamento: 
è evidente un arrossamento...

 
Acne nodulo-cistica

Paziente di 25 anni affetta da Acne nodulo-cistica.Trattata con isotretinoina orale per 6 mesi e 8 sedute di Laser Frazionato. Risoluzione delle macchie del cento per cento e delle cicatrici dell’ottanta per cento*;

 
Laser frazionato

Paziente di 27 anni. Sei sedute di Laser frazionato. Risoluzione delle cicatrici del novanta per cento*;

 
Isotretinoina orale

Paziente di 25 anni affetto da Acne nodulo-cistica. Trattato con isotretinoina orale per 6 mesi e 6 sedute di Laser Frazionato- Risoluzione delle macchie e delle cicatrici del cento per cento*;

 
Laser Frazionato

Paziente di 50 anni. Otto sedute di Laser Frazionato. Miglioramento delle cicatrici dell’ottanta per cento*;

 
Laser frazionato

Paziente di 28 anni. Sei sedute di Laser frazionato. Risoluzione delle cicatrici del cento per cento*;

 
Acne nodulo-cistica

Paziente di 22 anni affetta da Acne nodulo-cistica. Trattata con isotretinoina orale per 6 mesi e 6 sedute di Laser Frazionato - Risoluzione delle macchie e delle cicatrici del cento per cento*;

 
Risoluzione macchie e cicatrici

Paziente di 20 anni affetto da una  forma severa di Acne nodulo-cistica. Trattato con isotretinoina orale per 6 mesi e 8 sedute di Laser Frazionato. Risoluzione delle macchie e delle cicatrici del novanta per cento*;

 
Acne papulo-pustolosa

Paziente di 30 anni  affetta da Acne papulo-pustolosa severa. Trattata con isotretinoina orale per 6 mesi e 6 sedute di Laser Frazionato - Risoluzione delle macchie e delle cicatrici del novanta per cento*;

 
Isotretinoina

Paziente di 20 anni - Trattato con isotretinoina per 6 mesi e 8 sedute di Laser Frazionato - Risoluzione delle macchie e delle cicatrici dell’ottanta per cento*;

 
Acne nodulo-cistica

Paziente di 20 anni affetta da Acne nodulo-cistica. Trattata con isotretinoina  orale per 6 mesi e 6 sedute di Laser Frazionato - Risoluzione delle macchie e delle cicatrici del cento per cento*;

 
Isotretinoina orale

Paziente di 18 anni - Trattata con isotretinoina orale per 6 mesi e 6 sedute di Laser Frazionato - Risoluzione delle macchie e delle cicatrici del novantacinque per cento*.

 
 
NOTA BENE! 
"I contenuti e il materiale fotografico presenti in questo sito sono esclusiva proprietà del Prof. Francesco Bruno, dermatologo a Milano. Ne è concessa la divulgazione, ma deve essere sempre citata la fonte."
*Il materiale presente nel sito è di proprietà del Prof. Francesco Bruno. È autorizzato l'utilizzo solo se espressamente citata la fonte. 
Le informazioni presenti intendono supportare, e non sostituire, la relazione esistente tra il paziente/visitatore del sito e il suo medico di riferimento, e in nessun caso e a nessun titolo possono costituire una diagnosi o intendersi sostitutive di una visita medica. 
(Terapie e risultati descritti possono variare da paziente a paziente)
Copyright © 2011 / Prof. Francesco Bruno, all rights reserved. 
Medico chirurgo Specialista in Dermatologia, Venereologia e cura dell'Acne. 
Ordine dei Medici Chirurghi n. 0000006457 - P.Iva 00737920827
MILANO Via Santa Sofia, 18 - 20122 Milano, Italia
tel. 02 58323056 / cell. 344 1489464 
info@francescobrunodermatologo.it 
Google Translate 
aegcomunicazione