Prof. Francesco Bruno, Medico Chirurgo Specialista in Dermatologia e Venereologia
fissa un appuntamento via Santa Sofia, 18 - 20122 Milano 
tel. 0258323056 / cel. 3441489464 
info@francescobrunodermatologo.it 
ISPLAD
"La tua pelle. Il tuo biglietto da visita."
L’Acne da alghe (Kelp Acne) e l’Acne da farmaci.
Pubblicata sulla rivista EJA una ricerca del dermatologo milanese Francesco Bruno.

Nella pubblicazione il Prof. Bruno mostra un elenco di tutti i farmaci che possono provocare l’acne. Nella pubblicazione viene menzionata anche la Kelp Acne. Kelp è un particolare tipo di alga, utilizzata nelle cucine orientali, ad altissimo contenuto di iodio, che può provocare l’acne. Kelp è un termine a cui generalmente vengono associate alghe diverse appartenenti al genere fucus e laminaria con proprietà biologiche simili a quelle del fucus vesiculosus, la quercia marina o fucus è un’alga bruna con tallo vischioso lungo sino ad 1 cm cosparso di vescicole globulose piene d’aria (effetto galleggiante). E’ presente nelle coste rocciose del mare Atlantico da cui viene raccolta nel periodo estivo (vedi foto).

Composizione e Proprietà dell’alga Kelp:
Contiene almeno lo 0,05% di iodio totale ed almeno lo 0,02% di iodio proteico. Recentemente sono state pubblicizzate su internet delle compresse alle alghe kelp contro la caduta dei capelli.  A parte il fatto che non presenta alcuna efficacia terapeutica contro la caduta dei capelli, questo prodotto ha un alto contenuto di iodio e può provocare l’acne.

Per leggere la pubblicazione originale in inglese clicca sul seguente link:
http://www.europeanjournalofacne.it/index.php/it/issues/itemlist/category/22-n1-2010


ACNE DA FARMACI - ACNE IATROGENA

Vi sono dei farmaci o prodotti che peggiorano o, a volte, provocano l’acne. E’ indispensabile conoscere bene queste medicine e sostanze. Riportiamo un elenco completo dei farmaci che causano l’acne e le reazioni acneiformi. Per ovvi motivi riporteremo solo il nome della molecola e non il nome commerciale.

- Steroidi (cortisone), creme, pillole, aerosol;
- Antiepilettici (Stabilizzatori dell’umore);
- Acido valproico;
- Stabilizzatori dell’umore-Carbonato di litio;
- Antidepressivi-Amineptina;
- Tetracicline;
- Acido isonicotinico;
- Acido folico;
- Puva e Ultravioletti in generale;
- Barbiturici;
- Estratti tiroidei;
- Vitamine B1, B6, B12, D;
- Disulfiram;
- Clorochina;
- Azatioprina;
- Iodio - Integratori estratti di alghe - Ipnotici- Sedativi;
- Mezzi di contrasto;
- Inibitori del EFGR - Tarceva.

<< indietro
*Il materiale presente nel sito è di proprietà del Prof. Francesco Bruno. È autorizzato l'utilizzo solo se espressamente citata la fonte. 
Le informazioni presenti intendono supportare, e non sostituire, la relazione esistente tra il paziente/visitatore del sito e il suo medico di riferimento, e in nessun caso e a nessun titolo possono costituire una diagnosi o intendersi sostitutive di una visita medica. 
(Terapie e risultati descritti possono variare da paziente a paziente)
Copyright © 2011 / Prof. Francesco Bruno, all rights reserved. 
Medico chirurgo Specialista in Dermatologia, Venereologia e cura dell'Acne. 
Ordine dei Medici Chirurghi n. 0000006457 - P.Iva 00737920827
MILANO Via Santa Sofia, 18 - 20122 Milano, Italia
tel. 02 58323056 / cell. 344 1489464 
info@francescobrunodermatologo.it 
Google Translate 
aegcomunicazione