Prof. Francesco Bruno, Medico Chirurgo Specialista in Dermatologia e Venereologia
fissa un appuntamento via Santa Sofia, 18 - 20122 Milano 
tel. 0258323056 / cel. 3441489464 
info@francescobrunodermatologo.it 
ISPLAD
"La tua pelle. Il tuo biglietto da visita."
Per la rubrica L’esperto del mese:
Su OK Salute di Aprile l’editoriale del Prof. Francesco Bruno - Dermatologo di Milano.

Quello che mangi non peggiora l’Acne. 
"…quando compri la rivista ok salute e benessere devolvi una parte del prezzo di copertina alla Fondazione Veronesi per la ricerca sul cancro…" Quante assurdità circolano sull’acne! Sono convinzioni sbagliate, prive di alcun fondamento scientifico. Spesso questi falsi miti portano a compiere errori grossolani, vanificando o ritardando un percorso di cura che per fortuna esiste, ma che va impostato da un dermatologo sulla base delle caratteristiche di ogni singolo paziente. Niente fai da te, quindi, se non vuoi che al problema estetico si aggiunga quello psicologico derivante dalla frustrazione provocata dall’insuccesso di cure "miracolose" propagandate sul web o con il passaparola, che ovviamente non funzionano. 
 
Le panzane più clamorose riguardano l’alimentazione: mangiare cioccolato e salame non ha mai provocato l’insorgenza di un solo brufolo! Da qualche tempo, sul banco degli imputati sono saliti pure i latticini, che come tutti gli altri cibi sono innocenti. La verità è che quello che si mangia non influisce minimamente sull’acne, né nel bene né nel male. Piuttosto, escludere arbitrariamente alcuni alimenti sulla base di presunte intolleranze o nocività espone a rischi per la salute. Quindi, è sempre consigliabile seguire una dieta mediterranea equilibrata: se sarà sano l’organismo in generale, sarà più sana anche la pelle. 
 
Un altro capitolo dove regna la confusione è il make up. Non è affatto vero che chi ha punti neri e foruncoli non possa truccarsi, anzi: dopo avere messo una crema idratante da giorno, si possono utilizzare fard e fondotinta oil free, che non ungono e mascherano le imperfezioni. Bisogna semmai ricordarsi di rimuovere il trucco ogni sera con un latte detergente, da usare anche quando non si è applicato il make up perché ripulisce dallo smog. Anche se non è scientificamente provato che l’inquinamento peggiori l’acne, l’aria sporca ottura i pori favorendo l’aumento di sebo e di conseguenza l’infiammazione a livello cutaneo. 
 
Infine, non è vero che coprire con una frangetta i brufoli della fronte peggiori la situazione. Basta tenere i capelli puliti (si può fare lo shampoo anche tutti i giorni) e non usare gel.

<< indietro
*Il materiale presente nel sito è di proprietà del Prof. Francesco Bruno. È autorizzato l'utilizzo solo se espressamente citata la fonte. 
Le informazioni presenti intendono supportare, e non sostituire, la relazione esistente tra il paziente/visitatore del sito e il suo medico di riferimento, e in nessun caso e a nessun titolo possono costituire una diagnosi o intendersi sostitutive di una visita medica. 
(Terapie e risultati descritti possono variare da paziente a paziente)
Copyright © 2011 / Prof. Francesco Bruno, all rights reserved. 
Medico chirurgo Specialista in Dermatologia, Venereologia e cura dell'Acne. 
Ordine dei Medici Chirurghi n. 0000006457 - P.Iva 00737920827
MILANO Via Santa Sofia, 18 - 20122 Milano, Italia
tel. 02 58323056 / cell. 344 1489464 
info@francescobrunodermatologo.it 
Google Translate 
aegcomunicazione